Luoghi

Museo Botanico

Museo Botanico

Questo elemento appartiene alle categorie: Musei, Università degli Studi di Cagliari

Orari di apertura:

La visita guidata al Museo ha una durata di circa 30 minuti e su specifica richiesta è possibile assistere ad un dimostrazione di lavorazione della cera. La visita è consentita solo previo appuntamento telefonico con la responsabile.

Inaugurato nel 2008, nasce con l’intento di integrare le visite all’Orto Botanico con approfondimenti monografici e tematici. L’antica arte della ceroplastica rivive attraverso modelli di funghi, fiori, piante carnivore, pollini e insetti.

Il Museo Botanico del Dipartimento di scienze Botaniche dell’Università di Cagliari è stato inaugurato il 28 novembre 2008 e nasce con l’intento di integrare le visite all’Orto Botanico con approfondimenti monografici e tematici. Nell’allestimento di alcune sezioni sono stati realizzati modelli botanici in tre dimensioni che, grazie alla passione per le arti figurative della responsabile della struttura Dott.ssa Cristina Delunas, ripropongono, in chiave rinnovata e moderna l’antica arte della Ceroplastica. Un connubio fra arte e scienza ben noto nei secoli passati che ebbe come personaggi illustri C. Susini e L. Calamai, più conosciuti per le cere anatomiche e che, con la morte di E. Tortori (1893), cadde in disuso e venne quasi dimenticata. In questo piccolo museo l’antica arte rivive e prendono così forma modelli di funghi, fiori, piante carnivore, pollini e insetti interamente modellati a mano sulla fiamma di una lampada ad alcool: dei veri pezzi unici che vengono realizzati nel laboratorio annesso. Il museo conserva strumenti scientifici utilizzati nei secoli passati nel Dipartimento, come microscopi, bilance di precisione ed essiccatoi. Si conserva un'importante collezione di preparati vegetali in formalina che annovera circa 200 pezzi. Di interesse storico per il luogo in cui l’Orto e quindi il Museo sorgono, una piccola collezione di reperti archeologici di epoca romana (I e II sec. d. C.) ritrovati nell’Orto stesso. Una vetrina è dedicata alla storia della botanica farmaceutica.

 

Questa pagina ti è stata utile?

Segnalaci se la pagina è stata di tuo gradimento. Esprimi la tua opinione selezionando uno smile. Il voto è anonimo, puoi esprimere una preferenza per ogni pagina nell'arco di 24 ore.