Eventi

dal 16 luglio 2018 ore 18:30 al 20 luglio 2018 ore 20:30

#varcoscenico

Questo evento è collegato alle sezioni: Laboratori, Teatro

Workshop di teatro per attori nativi digitali o migranti diretto da Andrea Meloni.

Andrea Meloni, attore, regista, autore, formatore e direttore artistico del Teatro Alkestis e della compagnia d’arte Circo Calumet, condurrà #varcoscenico, un workshop di teatro per attori nativi digitali o migranti.

Il workshop si svolgerà al Teatro Alkestis di Cagliari (via Loru 31) dal 16 al 20 luglio 2018, dalle ore 18.30 alle ore 20.30 e vertebra sul tema del “varco scenico”, intesa da Meloni come l'immaginaria soglia che ciascun attore deve attraversare al fine di assumere uno stato teatrale, fisico e mentale, che genericamente si suole chiamare “personaggio”.

Nello specifico #varcoscenico è un workshop teatrale che in forma sperimentale affronta e tenta di attualizzare il cosiddetto lavoro dell'attore sul personaggio, basato su componenti di sperimentazione ed esperienza, di tecnica e talento, di intuito e concetto, di conoscenza e innovazione, di disciplina e creatività.

Nel corso della storia del teatro i modi con cui l'attore ha dato vita e anima alla propria parte sono mutati col mutare dei tempi, sono stati contaminati dai cambiamenti e dalle rivoluzioni culturali, si sono evoluti e specializzati attraverso l'appassionato contributo dei grandi maestri e ricercatori teatrali.

Il simbolo “#”, che nel titolo del worshop precede la composizione di parole, è un richiamo alla realtà virtuale, all'evoluzione continua e all'impiego diffuso della tecnologia, alla volontà di sperimentare modi e mezzi contemporanei nel lavoro formativo e creativo dell'attore, sia esso migrante o nativo digitale.

 

Il programma didattico del workshop consta di due parti.

La prima prevede esercitazioni sceniche atte a sperimentare metodi, tecniche e parole chiave che hanno marcato la storia del lavoro dell'attore sul personaggio, con particolare riferimento ai seguenti argomenti:

- Maschera, archetipo e caratterizzazione

- Personificazione, reviviscenza e crudeltà

- Esasperazione dei sentimenti e straniamento

- Improvvisazione

La seconda parte, invece, è un'esperienza performativa di teatro totale e di teatro nel teatro, che attraverso la tecnica del “role playing”, chiama i partecipanti ad assumere e scambiarsi i ruoli di attori, personaggi e spettatori, mediati e guidati dalla figura del regista.

La drammaturgia scelta per questa prima esperienza del workshop è “Otello” (atto V – scena II) di W. Shakespeare, e va ad anticipare le future attività formative e produttive del Teatro Laboratorio Alkestis, incentrate sullo studio di questa tragedia.

 

Con il contributo di Regione Autònoma de Sardigna - Regione Autonoma della Sardegna e Comune di Cagliari.

 

Bio Andrea Meloni

Attore, regista e direttore artistico. Comincia la professione di attore e autore teatrale nel 1991. Da sempre interessato alla sperimentazione ha realizzato spettacoli tra loro differenti per linguaggi e tematiche. Il palazzo sullo sgabello, Admirabilis femina, Il teatro dei fratelli Scomparso, Rovesci d'Amore, Corpo da veleno vinto, Le dieci massime, L’Incantanebbia Kabarett e Furia e Magnificenza segnano i passaggi fondamentali della sua ricerca, alimentata e contaminata da continui confronti e collaborazioni con artisti, musicisti e danzatrici. Dal '97 conduce seminari e interventi di Teatro Sociale. Si occupa di formazione dello spettatore e sul lavoro dell'attore. Con il teatro ha perlustrato i territori del margine, della follia, dell'amore, della fede, della morte e della rinascita; si è inebriato di avventuroso e fiabesco; è stato per lungo tempo tra riti di passaggio, miti classici, poesia e racconti popolari.

Cartina della città

Questa pagina ti è stata utile?

Segnalaci se la pagina è stata di tuo gradimento. Esprimi la tua opinione selezionando uno smile. Il voto è anonimo, puoi esprimere una preferenza per ogni pagina nell'arco di 24 ore.