Eventi

dal 25 maggio 2019 ore 10:00 al 26 maggio 2019 ore 18:00

Movimenti che ci rigenerano, voce che ci libera

Questo evento è collegato alle sezioni: Eventi culturali e di spettacolo, Laboratori, Teatro

Workshop diretto dal maestro Hal Yamanouchi

“Movimenti che ci rigenerano, voce che ci libera” è un workshop intensivo diretto dal maestro Hal Yamanouchi, conosciuto ai più per i suoi ruoli in numerose serie tv e film tra i quali “Wolverine” di Mangold, “Zoolander 2” di Stiller, “Nirvana” di Salvatores e per il doppiaggio di Kazmoto ne “L’ultimo Samurai”.

Il workshop, che si svolgerà sabato 25 e domenica 26 maggio 2019 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 presso il Teatro Alkestis di Cagliari (via Loru 31) è organizzato dal Teatro Laboratorio Alkestis CRS e dalla Compagnia d’arte Circo Calumèt ed è il secondo dei tre laboratori dedicati al lavoro dell'attore condotti da docenti esterni all'interno della Stagione 2019/20 del Teatro Laboratorio Alkestis.

“Movimenti che ci rigenerano, voce che ci libera” sarà una due giorni di studio e sperimentazione rivolta a tutti, attori e non, che proporrà ai partecipanti di coltivare l’osservazione e l’ascolto verso il proprio sistema psicofisico, ampliandone contemporaneamente l’empatia e l’espressività.

Partendo dal pensiero espresso negli anni ’50 del secolo scorso dall’inventore della fisioterapia “Sei-tai” Harucika Noguci e sostenuto oggigiorno da fisici, psicologi e biologi, secondo cui “il corpo è capace di guarirsi e di rigenerarsi”, Hal Yamanouchi sostiene l’importanza dell’esercizio fisico che, generando e rigenerando gli schemi psicofisici in uno stato di apertura nei confronti dell’“energia primordiale”, dà vita a una risonanza creativa.

Questo sarà possibile per mezzo di esercizi di sensibilizzazione psicofisica e di meditazione in movimento provenienti dallo Yoga, dal Qi Gong e dal Movimento Rigeneratore, e attraverso l’utilizzo di giochi espressivi che si basano sui principi esplorati dalla Bioenergetica, dalla Gestalt Psychologie e dall’Analisi Transazionale.

I fruitori del workshop, inoltre, saranno invitati a ridimensionare le proprie modalità di comportamento e sperimentare nuovi modi di sentire se stessi, esprimersi, agirsi e reagirsi.

 

Cartina della città

Questa pagina ti è stata utile?

Segnalaci se la pagina è stata di tuo gradimento. Esprimi la tua opinione selezionando uno smile. Il voto è anonimo, puoi esprimere una preferenza per ogni pagina nell'arco di 24 ore.