Eventi

dal 30 giugno 2017 ore 20:30 al 31 agosto 2017 ore 20:00

Collezioni di un Secolo breve. Il nostro Novecento

Questo evento è collegato alle sezioni: Eventi culturali e di spettacolo, Mostre

La Galleria Comunale d'Arte si presenta al pubblico rinnovata nell'allestimento.

Dal 1933 al 1999, il Museo Civico ha raccolto, nei tre nuclei Collezione Sarda, Collezione Contemporanea e Collezione Ingrao, le testimonianze d'arte di un secolo “breve”, secondo la  definizione di  Eric  H.  Hobsbawm segnato  da   conflitti   e  contrapposizioni  fra   sistemi economici e politici.

Preceduti   dalla   pittura   d'Accademia, i   capolavori   di   Giacomo   Balla e di Umberto   Boccioni,preludio all’avanguardia futurista, sono esposti nella sala dedicata al Divisionismo e al successivo Futurismo. Con questi dialogano le sculture di Francesco Ciusa, riunite in una sala dedicata.

Le sperimentazioni accolte da Ugo Ugo fra il 1968 e il 1974 fanno irruzione nella sala centrale del piano primo, evocando la forza dirompente che ebbero i movimenti artistici del secondo   Novecento sulla compostezza delle espressioni d’arte figurativa, ampiamente testimoniata dalla Collezione Francesco Paolo Ingrao.

L'allestimento propone una lettura unica, nella quale convive una grande varietà di stili, dove nessuna delle opere e degli autori prevale sul resto, ma, di fatto, tutti compongono e conferiscono un senso dialettico al Novecento.

Le collezioni, sviluppate nell'asse temporale più pieno del secolo, restituiscono al pubblico espressioni di un'epoca, componendosi in un percorso che, pur all'interno di un quadro complesso e sfaccettato fatto di grandi passioni culturali e artistiche, usa l'arte come strumento emancipato di narrazione storica. 

Un'ultima annotazione per i progetti appena avviati  al CARTEC, che si svilupperanno nel corso dei prossimi mesi con il supporto di un team di curatori e artisti: sono dedicati a Antonio Gramsci, uno dei più grandi intellettuali del Novecento.

Cartina della città
  • Galleria Comunale D'Arte

    Largo G. Dessì, - c/o Giardini Pubblici - Cagliari

    Vedi la scheda

Questa pagina ti è stata utile?

Segnalaci se la pagina è stata di tuo gradimento. Esprimi la tua opinione selezionando uno smile. Il voto è anonimo, puoi esprimere una preferenza per ogni pagina nell'arco di 24 ore.