LA SETTIMANA SANTA 2016

dal 14 marzo 2016 al 03 aprile 2016

Curiosità e tradizioni

L’origine e la tradizione di alcuni riti fatti durante la settimana Santa, risale al Seicento.

Alcune componenti sono però più antiche: ad esempio l'uso di esporre nelle chiese Is Nenniris, i piatti riempiti di bambagia in cui il Mercoledì delle Ceneri sono stati seminati chicchi di grano o legumi, poi lasciati crescere al buio. La loro origine è legata al mito fenicio di Adone, che celebrava la morte e la rinascita della vegetazione.

Anche l'usanza de Is Allichirongius de Pasca, ossia le pulizie generali della casa effettuate nei giorni precedenti alla Pasqua, costituiscono l'eredità di antichi riti di purificazione.

Alcune tradizioni raccontano che durante la Settimana Santa, la gente del popolo praticava Is Ascurtus: risalendo la collina del Buon Cammino, prestava ascolto alle frasi pronunciate dai passanti, le univa e dal senso ottenuto traeva previsioni per il futuro.

Come tradizione, è usanza fra le donne sospendere il lavoro di filatura, perché tirare un filo di lana era come strappare i capelli a Cristo. Per lo stesso motivo, veniva persino sconsigliato di lavarsi i capelli.

Vuoi sapere quando sarà online il prossimo evento speciale? Ti informiamo noi