Luoghi

Palazzina Lixi

Palazzina Lixi

Questo elemento appartiene alle categorie: Palazzi storici

La Palazzina Lixi si trova all'angolo tra via Settembrini e via Paoli, un'area che negli anni trenta del secolo scorso era in piena espansione edilizia.
Palazzina Lixi

La palazzina, che prende il nome dal progettista e proprietario, l'ingegnere Gaetano Lixi Delogu, è molto rinomata per la decorazione esterna eseguita da Francesco Ciusa, ripristinata fedelmente nel dopoguerra dopo essere stata danneggiata dai bombardamenti del 1943. I lavori di costruzione iniziano nel 1932 e si concludono dopo un anno. Ben visibile in tutta la palazzina è l'uso del colore eseguito, combinando abilmente verniciatura e pietra rosa. Francesco Ciusa contribuì ai lavori, occupandosi del disegno, delle rifiniture e delle decorazioni esterne. Tra le sue opere ricordiamo infatti l'intonaco rosa, e i bassorilievi che riproducono caravelle e fontane. particolarmente raffinate. La decorazione più significativa è la testa della Gorgona Rondanini realizzata durante la ricostruzione delle parti distrutte dal bombardamento del 1943.

Questa pagina ti è stata utile?

Segnalaci se la pagina è stata di tuo gradimento. Esprimi la tua opinione selezionando uno smile. Il voto è anonimo, puoi esprimere una preferenza per ogni pagina nell'arco di 24 ore.