Luoghi

Bastione di Santa Caterina

Bastione di Santa Caterina

Questo elemento appartiene alle categorie: Bastioni, Monumenti

Servizi offerti:

  • Agevolazioni per anziani e disabili
La terrazza di Santa Caterina costituisce l'appendice più settentrionale del bastione di Saint Remy. Qui si può godere di una delle tante viste panoramiche mozzafiato offerte dal quartiere di Castello.
Bastione di Santa Caterina

La terrazza di Santa Caterina costituisce l'appendice più settentrionale del bastione di Saint Remy. Qui si può godere di una delle tante viste panoramiche mozzafiato offerte dal quartiere di Castello. La terrazza è facilmente raggiungibile tramite l'ascensore panoramico del Viale Regina Elena.

Dalla maestosa terrazza Umberto I si accede, attraverso una gradinata, al Bastione di Santa Caterina, area destinata alla funzione difensiva sin dal Medoevo, quando era interessata da una cortina muraria con due torri. Nel XVI secolo fu realizzato un bastione conosciuto sotto varie denominazioni, tra cui quella di Terraple de la Fontana Bona, per la presenza di una fontana poi denominata anche "di Santa Caterina", a seguito della costruzione della chiesa omonima con annesso monastero (XVII secolo).

La prima frequentazione del sito, comunque, è molto più antica e risale ad epoca romana, come dimostrano le recenti indagini archeologiche. Queste ultime, infatti, hanno rivelato che a partire dall'Età Repubblicana esso ospitò dapprima un edificio dalla funzione sconosciuta e poi un'area cimiteriale. Infine, fu completamente riempito con materiali oggi molto utili agli studiosi, poichè ascrivibili a un lunghissimo periodo compreso tra l'età romana e il XIX secolo, quando l'area fu interessata da trasfomazioni indispensabili alla nascita del vicino Bastione Saint Remy.

Questa pagina ti è stata utile?

Segnalaci se la pagina è stata di tuo gradimento. Esprimi la tua opinione selezionando uno smile. Il voto è anonimo, puoi esprimere una preferenza per ogni pagina nell'arco di 24 ore.