Luoghi

Convento di San Domenico

Convento di San Domenico

Questo elemento appartiene alle categorie: Conventi e monasteri

Nel 1254 l'ordine dei Domenicani costituì una comunità a Cagliari, insediandosi nel quartiere Villanova e realizzando la chiesa che divenne in seguito il “Convento di Castel di Castro”.
Convento di San Domenico

I domenicani giunsero a Cagliari nel 1254 dove costituirono una comunità nel quartiere Villanova; qui edificarono una chiesa conventuale nel punto in cui si trovava un'antica chiesa benedettina dedicata a Sant'Anna, successivamente inglobata nel chiostro. 

Inizialmente rimase l'intitolazione a Sant'Anna ma successivamente la struttura venne denominata "Convento di Castel di Castro".

Durante la dominazione aragonese l'edificio fu ricostruito in stile gotico-catalano, a spese dei sovrani d'Aragona, e il re di Spagna Carlo V gli concesse il titolo di Regio Convento.

Nel 1943, in seguito ai bombardamenti sulla città, la struttura venne completamente distrutta.

Questa pagina ti è stata utile?

Segnalaci se la pagina è stata di tuo gradimento. Esprimi la tua opinione selezionando uno smile. Il voto è anonimo, puoi esprimere una preferenza per ogni pagina nell'arco di 24 ore.