Luoghi

Collezione di Cere Anatomiche Clemente Susini

Collezione di Cere Anatomiche Clemente Susini

Questo elemento appartiene alle categorie: Collezioni e mostre permanenti, Musei

Orari di apertura:

Tutti i giorni dal martedì alla domenica: 09:00-13:00 / 16:00-19:00
Chiuso il lunedì.

Prezzi:

Intero: 1,50€
Ridotto: 0,50€ (scolaresche)
Gratis: bambini sino ai 5 anni, studenti universitari di Cagliari; Anziani oltre i 65; Militari con tessera.

Servizi offerti:

  • Bar
  • Servizi igienici
  • Agevolazioni per anziani e disabili
La collezione espone 23 modelli anatomici in cera, opera nel secolo scorso, del famoso ceroplasta fiorentino Clemente Susini. Le cere recano la firma dello scultore e sono collocate su tavole in legno.

Le cere anatomiche nascono in seguito al viaggio di studio a Firenze compiuto dal Professore Francesco Antonio Boi (Olzai, 1767-Cagliari, 1855) docente di Anatomia Umana dell'Università di Cagliari, e furono modellate da Clemente Susini tra il 1803 e il 1805 nel laboratorio di ceroplastica del Museo della Specola di Firenze. Esse furono acquistate dal viceré Carlo Felice per il Museo di Antichità e Storia Naturale ospitato nel Palazzo Viceregio di Cagliari. Nel 1858, quando il museo fu trasferito nel palazzo dell'Università, le cere furono separate come "Gabinetto Anatomico" e affidate alla custodia del docente di Anatomia. Nel 1923 furono trasportate nella vecchia sede dell'Istituto di Anatomia. Dal 1991, per iniziativa del professor Alessandro Riva, le cere sono esposte nella sala pentagonale della Cittadella dei Musei. L'originale collezione comprende una raccolta di 23 modelli anatomici in cera policroma, ottenuti da calchi in gesso di reperti anatomici, che riproducono minuziosamente, in sezione, le diverse parti del corpo umano, sia maschile che femminile.

La collezione di Cagliari, ormai famosa in tutto il mondo, è l’unica tra quelle prodotte al Museo di La Specola in cui tutti i modelli sono datati e firmati dal grande ceroplasta  Clemente Susini (1754-1814). Alcuni dei modelli Cagliaritani sono stati oggetto di esposizioni temporanei in importanti Musei quali Il National Science Museum di Tokyo, La Villette i Parigi, La Hayward Gallery-Royal Festival Hall di Londra, La triennale di Milano, la Libreria Marciana di Venezia.

Questa pagina ti è stata utile?

Segnalaci se la pagina è stata di tuo gradimento. Esprimi la tua opinione selezionando uno smile. Il voto è anonimo, puoi esprimere una preferenza per ogni pagina nell'arco di 24 ore.