Itinerari

Percorsi museali Torna alla lista

Guarda le tappe sulla mappa

Cartina della città

Tappe dell'itinerario

  • A

    Museo Botanico

    Viale Sant'Ignazio da Laconi, 11 - 13
    Cagliari

    Inaugurato nel 2008, nasce con l’intento di integrare le visite all’Orto Botanico con approfondimenti monografici e tematici. L’antica arte della ceroplastica rivive attraverso modelli di funghi, fiori, piante carnivore, pollini e insetti.

    Vedi la scheda
  • B

    Museo del Beato Nicola da Gesturi

    Viale Sant’Ignazio da Laconi, 94
    Cagliari

    Il museo si articola in tre sezioni: la principale raccoglie oggetti appartenenti a Fra Nicola da Gesturi e i documenti relativi alla sua beatificazione; la seconda, dedicata al missionariato, comprende manufatti dell’artigianato africano; la terza è

    Vedi la scheda
  • C

    Cittadella dei Musei

    Piazza Arsenale
    Cagliari

    Situata nel quartiere di Castello, la Cittadella dei Musei è sede di alcuni tra i piu' importanti tesori artistici della città come il Museo Archeologico e la Pinacoteca Nazionale.

    Vedi la scheda
  • D

    Museo Archeologico Nazionale

    Piazza Arsenale
    c/o Cittadella dei Musei
    Cagliari

    Il Museo Archeologico Nazionale conserva un ricco patrimonio di oggetti e reperti che ripercorrono le diverse culture dell'isola a partire dall'età prenuragica fino all'alto Medioevo.

    Vedi la scheda
  • E

    Pinacoteca Nazionale

    Piazza Arsenale
    c/o Cittadella dei Musei
    Cagliari

    La Pinacoteca Nazionale raccoglie, insieme a una piccola sezione di arte e scultura contemporanea, tele, stemmi, arredi sacri e pitture. I retabli costituiscono la parte più interessante della collezione.

    Vedi la scheda
  • F

    Collezione Luigi Cocco (Museo Etnografico)

    Piazza Arsenale
    c/o Cittadella dei Musei
    Cagliari

    Il Museo Etnografico Regionale, raccoglie circa duemila manufatti della cultura popolare sarda, risalenti alla seconda metà secolo XIX ed alla prima del XX. Vi si trovano esposti tessili, gioielli, mobili, utensili e lavori di intaglio.

    Vedi la scheda
  • G

    Museo d'Arte Siamese "Stefano Cardu"

    Piazza Arsenale
    c/o Cittadella dei Musei
    Cagliari

    Presenta una notevole varietà di pezzi artistici di origine e culture asiatiche diverse, ma il maggior numero degli oggetti, provenienti dal Siam, ne denotano la sua peculiarità.

    Vedi la scheda
  • H

    Collezione di Cere Anatomiche Clemente Susini

    Piazza Arsenale
    c/o Cittadella dei Musei
    Cagliari

    La collezione espone 23 modelli anatomici in cera, opera nel secolo scorso, del famoso ceroplasta fiorentino Clemente Susini. Le cere recano la firma dello scultore e sono collocate su tavole in legno.

    Vedi la scheda
  • I

    Museo del Duomo

    Via del Fossario, 5
    Cagliari

    Il museo ospita una parte del Tesoro della Cattedrale, che include lasciti degli arcivescovi succedutisi nella Chiesa di Cagliari, donazioni di oggetti liturgici, numerosi argenti, statue lignee e dipinti.

    Vedi la scheda
  • J

    Museo del Tesoro di Sant'Eulalia

    Vico del Collegio, 2
    adiacenze Chiesa di Santa Eulalia
    Cagliari

    Il complesso museale ospita il patrimonio artistico e archivistico (XVI-XIX sec.) delle chiese di S. Eulalia, S. Sepolcro e S. Lucia e comprende l'area archeologica sottostante la chiesa, nella quale è possibile visitare i resti della città romana.

    Vedi la scheda
  • K

    Museo del Santuario di Nostra Signora di Bonaria

    Viale Bonaria
    Cagliari

    Il museo conserva gli ex-voto donati dai fedeli scampati al naufragio o alla schiavitù, modellini navali, reperti archeologici, preziosi arredi sacri e la cassa contenente la statua della Madonna di Bonaria al suo ritrovamento.

    Vedi la scheda
  • L

    Museo dell'Arciconfraternita dei Genovesi

    Via Gemelli, 2
    adiacenze Chiesa dei Santi Giorgio e Caterina
    Cagliari

    Il museo ospita quadri, statue, argenti e paramenti del corredo liturgico (XVII-XX sec.), rinvenuti dai membri dell'Arciconfraternita tra i resti dell'antica chiesa di via Manno, distrutta dai bombardamenti del 1943.

    Vedi la scheda

Questa pagina ti è stata utile?

Segnalaci se la pagina è stata di tuo gradimento. Esprimi la tua opinione selezionando uno smile. Il voto è anonimo, puoi esprimere una preferenza per ogni pagina nell'arco di 24 ore.