Eventi

dal 7 dicembre 2019 ore 21:00 al 7 dicembre 2019 ore 23:00

Teatro d'autore

Questo evento è collegato alle sezioni: Teatro

Ottobre Dicembre 2019
Quella di “Teatro d’Autore” è una rassegna storica de Il crogiuolo, pensata da Mario Faticoni già agli esordi de Il crogiuolo, per la programmazione del glorioso Teatro dell’Arco.
 
Teatro d’Autore, nasce per rendere omaggio al protagonismo artistico di quelli interpreti che oltre ad essere attori o registi di razza, sono anche autori dell’opera che portano in scena. Il Teatro d’Autore è la cornice di un’urgenza narrativa del nostro contemporaneo.
 
La rassegna si svolgerà a Cagliari, ma non in un solo luogo deputato, sarà una rassegna itinerante in diversi luoghi cittadini, questa volta non una scelta narrativa ma una scelta obbligata dall’attuale situazione del centro culturale La Vetreria a Pirri.
 
Il 7 dicembre si torna a Villa Vivaldi Pasqua dove andrà in scena “Anche oggi mi sento proprio bene”, con Rossella Faa e Luigi Tontoranelli, di Nino Nonnis, regia Maria Assunta Calvisi, coproduzione Effimero Meraviglioso Teatro del Segno.
 
Uno spettacolo che vorremmo far viaggiare sull’onda della leggerezza e dell’ironia mai banale e a tratti pensosa, sorridente e sgangherata, ritagliando quadri, momenti, attimi, flash di fotografie che compongono un album bizzarro come è bizzarra la vita…
Ci concediamo il lusso di spiare dallo spioncino e sorridere (con affetto però) sull’uomo innamorato abbandonato, sul grande amatore che abbandona, sul torero concentrato nell’ultimo estremo sforzo, sullo stile inimitabile di Charlie Bistrussu e Sesetto Damico, sulla donna che si teneva bene, sulla coppia dentro la curva dell’amore, dentro le grandezze e le miserie quotidiane e sul poeta, il grande poeta, che scrive poesie proprio come è scritto che debbano essere scritte.
 
E’ la variopinta umanità che tutti conosciamo e della quale anche noi siamo parte. Un’umanità fissata in una serie di istantanee colte al volo nella vita di tutti i giorni, quando i soggetti non si aspettano di essere fotografati, non si mettono in posa, non si atteggiano, ma parlano e agiscono come sono veramente.

 

Cartina della città

Questa pagina ti è stata utile?

Segnalaci se la pagina è stata di tuo gradimento. Esprimi la tua opinione selezionando uno smile. Il voto è anonimo, puoi esprimere una preferenza per ogni pagina nell'arco di 24 ore.