Eventi

dal 23 settembre 2017 ore 18:30 al 23 settembre 2017 ore 20:30

Studium Canticum - Omaggio al XX° Secolo IV Edizione

Questo evento è collegato alle sezioni: Eventi culturali e di spettacolo, Visite guidate

Viaggio tra le sonorità e le suggestioni del Novecento - "Percorsi" nel cuore di stampace

Viaggio tra le sonorità e le suggestioni del Novecento con “Omaggio al XX secolo”, tema e titolo della quarta edizione della rassegna organizzata dall'associazione Studium Canticum con la direzione artistica di Stefania Pineider in programma tra Cagliari e Alghero da sabato 1 aprile fino al 3 dicembre 2017. Fil rouge della kermesse, un'indagine tra le forme e gli stili, le elaborazioni e innovazioni musicali del secolo breve attraverso concerti e performance, lezioni concerto, proiezioni, laboratori ed incursioni urbane, che spazia dall'eleganza e ricercatezza di un coro rigorosamente al femminile all'energia travolgente della Body Percussion, dalle visioni cinematografiche a nuove e interessanti sinestesie e preziosi contrappunti tra parole e note «Quest'anno l’omaggio non è ad un compositore, come in precedenza Haendel, Orff, Bach, ma ad un secolo, il ventesimo» sottolinea Stefania Pineider. «Rendere omaggio al 'secolo breve' si può solo per sottrazione: troppo denso, e troppo vicino, ma anche ricco e pieno di spunti in veloce evoluzione. Raccontare, se pure per frammenti, la quasi nostra contemporaneità, ci aiuta a dare del ‘coro’ l’immagine che più ci pare vera, ovvero quella di uno strumento musicale versatile, e sempre ‘nel mondo’, non avulso dall’innovazione, al contrario pronto a raccogliere le sfide».

“Percorsi” nel cuore di Stampace" per ricordare i tragici bombardamenti sulla città durante il secondo conflitto mondiale, ma anche la bellezza che rinasce dalle macerie attraverso la narrazione e il canto, in una performance che vedrà protagonista, insieme a Federica Marrocu che ha ideato l’itinerario, l'attore e regista Elio Turno Arthemalle e il coro Studium Canticum: «Un intreccio di strade: quelle reali, che percorreremo accompagnati da una guida turistica; quelle della letteratura...», spiega Stefania Pineider, e «quelle delle voci, che trarranno da luoghi e racconti l’ispirazione per il loro canto».

 

Cartina della città

Questa pagina ti è stata utile?

Segnalaci se la pagina è stata di tuo gradimento. Esprimi la tua opinione selezionando uno smile. Il voto è anonimo, puoi esprimere una preferenza per ogni pagina nell'arco di 24 ore.