Eventi

dal 17 luglio 2019 ore 19:00 al 15 settembre 2019 ore 19:00

Sinnerman

Questo evento è collegato alle sezioni: Mostre

Mostra di Ermenegildo Atzori

L’Associazione Culturale Orientare presenta la mostra Sinnerman di Ermenegildo Atzori, a cura di Efisio Carbone. 

Gildo Atzori è un artista che fa chiarezza con le tenebre. Non ha paura di tuffarsi negli abissi della natura umana per leggerne i racconti che si dipanano e si susseguono tra Storia e rito. 
La sua forza è nel segno e nella materia che continua a sperimentare pur mantenendo sempre un rigore che sigla ogni suo lavoro, sia esso compiuto nel campo del disegno e del fumetto o nell'espressività di forme d'arte differenti. 
Dentro le viscere della terra in uno degli spazi più suggestivi della città di Cagliari, Ermenegildo Atzori decide di interrogarsi sul significato del peccato o meglio del peccatore. Guidato dai Salmi di Re David, precisamente il XXXVI e il XXXVII scava con le mani la terra profonda per trovare le radici della salvezza. In quei luoghi stratificati da preghiere, dolore e ricerca di salvezza, che durante i bombardamenti del '43 furono rifugio e trappola per molti cittadini, le ombre di Gildo Atzori nascono gravide di pesi impossibili. Tra questi, i Teschi sono fusi nel piombo con quel senso di morte barocca che tutto accoglie e ammonisce e che conduce, attraverso una linea continua, verso i contemporanei Damien Hirst e Anselm Kiefer. 
Chi sarà a ereditare la terra? Si chiedono in preghiera i cittadini inermi mentre sorvolano roboanti aerei delle forze anglo-americane, chi sono i giusti, chi i malvagi; da che parte stiamo noi.
Domanda ancora oggi valida mentre decidiamo da che parte schierarci in questo mondo dove il poco è dei giusti e la grande abbondanza è dei malvagi.
Attraversate da  uomini in fuga le carte di Gildo sembrano recitare su arcane salmodie: "Oh, Sinnerman, where you gonna run to?"  ("Dove corri peccatore?"). Il suono riempie gli anfratti, l'uscita è lontana, l'aria irrespirabile, la colpa, il perdono.
Dentro questo nascondiglio di roccia sostano, infine, altre creazioni informali dell'artista che dimostrano la lunga meditata riflessione su un tema che difficilmente può risolvere interrogativi antichi quanto l'umanità. 
 
L’artista vive e lavora in Sardegna. Si interessa di arti visive e musica praticando diverse discipline artistiche. Si dedica al disegno, alla pittura e alla scultura, esponendo in mostre nazionali ed internazionali. Nel corso della sua attività artistica ha lavorato spesso con materiali inusuali e di recupero, seguendo un percorso che guarda alla materia e agli elementi naturali come conduttori di significati. 
Cartina della città
  • Cripta di Santa Restituta

    Via Sant'Efisio, 14 - Cagliari

    Vedi la scheda

Questa pagina ti è stata utile?

Segnalaci se la pagina è stata di tuo gradimento. Esprimi la tua opinione selezionando uno smile. Il voto è anonimo, puoi esprimere una preferenza per ogni pagina nell'arco di 24 ore.