Eventi

dal 18 aprile 2018 ore 20:30 al 22 aprile 2018 ore 22:00

Rosalind Franklin - Il segreto della vita

Questo evento è collegato alle sezioni: Teatro

La Grande Prosa al Teatro Massimo - Stagione 2017-2018.

Il CeDAC Sardegna ricorda ai signori abbonati e a tutti spettatori che lo spettacolo “Rosalind Franklin - Il segreto della vita” di Anna Ziegler – con Lucia Mascino e Filippo Dini, che firma anche la regia, andrà in scena al Teatro Massimo di Cagliari da mercoledì 18 a domenica 22 aprile per la Stagione de La Grande Prosa.

 

Inizialmente annunciato per febbraio lo spettacolo è poi slittato ad aprile – come risulta nei libretti di sala e sui manifesti e nel frattempo c'è stato un cambiamento di cast: al posto di Asia Argento nel ruolo della protagonista ci sarà l'attrice Lucia Mascino – all'attivo un'intensa carriera teatrale e cinematografica, conosciuta dal grande pubblico per “Una mamma imperfetta”, la fortunata serie di Ivan Cotroneo e nel ruolo della commissaria Vittoria Fusco a fianco di Filippo Timi ne “I delitti del Bar Lume”, oltre che per il personaggio di Gabriella Santi in “Suburra”, e la scorsa estate al cinema in “Amori che non sanno stare al mondo” di Francesca Comencini.

 

Sulla scena Lucia Mascino interpreta Rosalind Franklin, la scienziata inglese che per prima riuscì a fotografare la doppia elica del DNA grazie alla diffrazione a raggi X, rendendo così possibile la scoperta del “segreto della vita” che sarebbe valsa il Premio Nobel a Francis Harry Compton Crick, James Dewey Watson e Maurice Hugh Frank Wilkins nel 1962.

 

La pièce di Anna Ziegler ricostruisce la storia della chimica, fisica e cristallografa britannica, fin da giovanissima interessata ai misteri della scienza: laureatasi all'università di Cambridge, durante la guerra lavorò alla British Coal Utilisation Research Association (BCURA) dove iniziò a studiare la microstruttura del carbone e la sua permeabilità ai gas e ai liquidi, poi al Parigi, al Laboratoire Central des Services Chimique de L’Etat. In Francia, dove scoprì le tecniche di cristallografia a raggi X che avrebbero reso possibile la scoperta del DNA.

 

Scienziata competente e ambiziosa, Rosalind Franklin – scomparsa a soli 37 anni nel 1958 - avrebbe ottenuto solo tardivamente il riconoscimento del suo ruolo cruciale per il riconoscimento della struttura del DNA ma intanto la sua carriera di studiosa era proseguita con il consueto impegno e con successo con altre ricerche e varie pubblicazioni a ulteriore conferma delle sue capacità a dispetto di un destino così tragico.

Cartina della città
  • Teatro Massimo e Minimax

    Via De Magistris, 12 - angolo Viale Trento - Cagliari

    Vedi la scheda

Questa pagina ti è stata utile?

Segnalaci se la pagina è stata di tuo gradimento. Esprimi la tua opinione selezionando uno smile. Il voto è anonimo, puoi esprimere una preferenza per ogni pagina nell'arco di 24 ore.