Eventi

dal 21 settembre 2018 ore 15:00 al 27 ottobre 2018 ore 18:00

Lo scaffale dello scrittore

Questo evento è collegato alle sezioni: Eventi culturali e di spettacolo, Laboratori

Sei lezioni di scrittura con Massimiliano Ferrone

Immaginate un cantiere con il suo ripostiglio di attrezzi: prima di avviare i lavori è sempre necessario accertarsi che non manchi nulla.

Il ripostiglio del nostro cantiere ha sei scaffali: lo scaffale del tempo, lo scaffale del luogo, lo scaffale del personaggio, lo scaffale del punto di vista, lo scaffale dell’azione e lo scaffale della lingua. Su ciascuno di questi disponiamo pochi, pochissimi, attrezzi: letture scelte, per imparare a capire quali sono gli strumenti di cui servirsi di volta in volta per realizzare un buon lavoro.

Leggeremo e monteremo, annuseremo, assaggeremo, rimescoleremo e faremo a pezzi i brani, perché è soltanto rompendo un attrezzo e facendosi male mentre lo si usa che s’impara a maneggiarlo come si deve.

Ogni lezione sarà suddivisa in due momenti: il primo sarà dedicato alla presentazione dello scaffale e delle letture in esso contenute. Il secondo, all’analisi e al commento di quello che avrete scritto a casa, cimentandovi nell’utilizzo dei diversi attrezzi.

 

Questi sono i testi da cui partiremo per allineare sugli scaffali i nostri strumenti, suddivisi per scaffale:

 

Scaffale del tempo

Gabriel García Márquez, Cronaca di una morte annunciata

Annie Ernaux, Gli anni

Cesare Pavese, La casa in collina

Virginia Woolf, Orlando

 

Scaffale del luogo

Tolkien, Il Signore degli Anelli

Bruce Chatwin, In Patagonia

Elio Vittorini, Sardegna come un’infanzia

Scaffale del personaggio

James Joyce, Ritratto dell’artista da giovane

William Faulkner, L’urlo e il furore

Ernest Hemingway, I racconti di Nick Adams

 

Scaffale del punto di vista

Ernest Hemingway, Le nevi del Kilimangiaro

Vladimir Nabokov, Lolita

Günter Grass, Il tamburo di latta

Giuseppe Verga, Rosso Malpelo

 

Scaffale dell’azione

Don DeLillo, Underworld

Elena Ferrante, L’amica geniale

Cormac McCarthy, La strada

Stephen King, L’ombra dello scorpione

Scaffale della lingua

Beppe Fenoglio (qualsiasi opera)

Elsa Morante, L’isola di Arturo

Stefano Benni, Bar Sport

Sandro Veronesi, Caos calmo

Alessandro Mari, Troppo umana speranza

Alessandro Baricco, Oceano mare

 

 

Con chi

Massimiliano Ferrone si è diplomato alla Holden nel 2007, vincendo la borsa di studio per proseguire gli studi di un anno. In seguito è diventato insegnante di italiano e storia e ogni anno tiene corsi di scrittura ai suoi alunni. Nel 2011 è arrivato tra i cinque finalisti del Premio Calvino con il romanzo La qualità del dono. Nel 2013 ha pubblicato con lo pseudonimo di Max Bosso È semplicemente amore (Anordest). Nel 2016 è tornato a vivere in Sardegna. Oggi insegna in una scuola di Cagliari e non ha mai smesso di dedicarsi alla scrittura. Legge molto.

 

Quando

Il sabato pomeriggio, dalle 15 alle 18

27 ottobre

3, 10, 17 e 24 novembre

1 dicembre

 

 

Cartina della città
  • Centro Culturale "La Vetreria"

    Via Italia, 63 - Cagliari

Questa pagina ti è stata utile?

Segnalaci se la pagina è stata di tuo gradimento. Esprimi la tua opinione selezionando uno smile. Il voto è anonimo, puoi esprimere una preferenza per ogni pagina nell'arco di 24 ore.