Eventi

dal 27 settembre 2019 ore 10:00 al 29 settembre 2019 ore 21:00

Festival della Cultura Giapponese

Questo evento è collegato alle sezioni: Eventi culturali e di spettacolo, Fiere ed esposizioni

5° edizione

L’associazione culturale Events Planning di Cagliari organizza per il 5° anno consecutivo la manifestazione tutta dedicata alla cultura giapponese, un evento culturale dove si entra in contatto con le arti tradizionali nipponiche, un evento che mira a far fare un percorso esperienziale che porti i partecipanti a vivere delle emozioni insieme a professionisti nelle arti tradizionali che, non solo mostreranno la propria arte, ma contemporaneamente, illustreranno il contesto storico, ciò che si cela dietro ai movimenti.
 
Il Festival della cultura giapponese in Sardegna quest’anno durerà 3 giornate. Ognuna avrà un suo tema guida. 
 
La prima giornata sarà una giornata di presentazione della cultura giapponese, si presenteranno i collaboratori e gli ospiti, si parlerà con la maestra Sachiko Yamaguchi e si assisterà alla dimostrazione di pittura sumi-e.
 
Si proseguirà poi con la via delle arti marziali, un percorso che ci accompagnerà per tutta la manifestazione. Si inizierà il venerdì dove i 4 Maestri delle 4 scuole di arti marziali tradizionali -Aikikai Karalis per l’Aikido, Kyokushinkai per il  Karate, La scuola di spada giapponese di Cagliari per lo Iaido e Il Kyudo club Cagliari per Kyudo -  presenteranno a turno,dal punto di vista storico-culturale, la propria disciplina e contemporaneamente i loro allievi faranno delle dimostrazioni pratiche. Il sabato e la domenica si alterneranno nel fare delle dimostrazioni e lezioni aperte a chiunque voglia partecipare.
 
La seconda giornata è dedicata alle relazioni e affinità tra Giappone e Sardegna. Si affronteranno diversi argomenti per mettere a confronto le due culture dagli studi sulla longevità, ai progetti in atto,etc..In questa giornata la presidente dell’associazione e organizzatrice dell’evento Antonella Fiori si confronterà con l’autore del libro Desula, Giancarlo Casula sulla simbologia celata dietro gli abiti tradizionali giapponesi e sardi e si assisterà alla Cerimonia della vestizione del Kimono.
 
Non mancherà il laboratorio di origami e zen tenuto dal Monaco Davide K. Colombu che in un percorso introduttivo alla via dello zen, insegnerà gli allievi a eseguire diverse figure della gru, simbolo della longevità che accomuna Giappone e Sardegna.
 
Grazie alla collaborazione del Sakè sommelier Danilo Pia e dello Chef Massimiliano Lai ci sarà un laboratorio sensoriale dove i partecipanti potranno ascoltare alcune informazioni che riguardano la via del sakè e degustare 3 tipologie della bevanda nipponica accompagnati da dei finger food con prodotti sardi.
 
L’ultima giornata è dedicata ai giardini e fiori. In questa giornata di chiusura vi sarà una conferenza sui giardini giapponesi, tra le altre cose, si potrà partecipare al laboratorio di scrittura sumi-e con la Maestra Kazuko Kataoka e si potrà assistere alla lezione/dimostrazione di ikebana con la Maestra Sachiko Yamaguchi.
 
Per tutta la manifestazione vi sarà un’area che ospiterà creativi che esporranno le proprie creazioni, ci sarà il pittore Davide Portaluppi che eseguirà delle caricature in ambientazione giapponese, ci saranno a disposizione dei kimono per gli utenti che vorranno indossarlo e fare delle foto, una piccola area giochi e non mancherà l’area con attività dedicate ai più piccoli. 
 
Quest’anno, inoltre, è stato associato al Festival, un concorso fotografico aperto a chiunque avesse fatto un viaggio in Giappone e volesse condividere la propria esperienza esponendo le proprie foto al Festival. Le foto selezionate saranno esposte nelle 3 giornate e verranno votate dai visitatori del Festival.
 
Il programma completo delle 3 giornate dell’ultimo week end di settembre 27-28-29 settembre sarà pubblicato presto nella pagina Facebook dell’associazione e nella pagina dell’evento, sarà distribuito in formato cartaceo e appeso negli spazi del Lazzaretto.
 
 

Cartina della città

Questa pagina ti è stata utile?

Segnalaci se la pagina è stata di tuo gradimento. Esprimi la tua opinione selezionando uno smile. Il voto è anonimo, puoi esprimere una preferenza per ogni pagina nell'arco di 24 ore.