Eventi

dal 26 gennaio 2020 ore 11:30 al 20 febbraio 2020 ore 18:30

Ciclo di eventi legati a Leonardo invenit. Il genio tra arte e scienza

Questo evento è collegato alle sezioni: Concerti, Conferenze, Laboratori, Visite guidate

Conferenze, concerti, laboratori, visite guidate

Il Servizio Cultura e Spettacolo del Comune di Cagliari presenta un ciclo di eventi legati alla mostra Leonardo invenit. Il genio tra arte e scienza a cura di Efisio Carbone e Tiziana Ciocca per Orientare.
 
A partire da domenica 26 gennaio, Palazzo di Città aprirà le porte a musica, conferenze, interventi, speciali visite guidate e ospiti illustri per una serie di appuntamenti in cui il Rinascimento sarà il protagonista indiscusso.
 
Domenica 26 gennaio alle ore 11:30 sarà la volta del concerto di liuto rinascimentale di Siro Pillosu, La musica ai tempi di Leonardo, dedicato ai compositori dei tempi di Leonardo presenti nelle città in cui lui visse e lavorò. Un vero e proprio tributo al genio vinciano che affrontava anche la musica con piglio da scienziato e da artista, definendola la sorella minore della pittura. Sono celebri i passi del Vasari che riferendosi alla realizzazione del ritratto di Monna Lisa, racconta di come Leonardo, per tenere l'umore lieto della modella, la intrattenesse con i musici.
 
Martedì 4 febbraio alle 16:30, Andrea Concas presenterà il suo libro Leonardo da Vinci, 100 domande 150 risposte. A cinquecento anni dalla morte di Leonardo, Andrea Concas, Founder e CEO della startup Art Backers, di Art Rights e della galleria d’arte The AB Gallery, ha realizzato insieme a Mondadori Electa il primo Libro ChatBOT in ambito artistico, presentando sotto una luce insolita l’artista e scienziato rinascimentale dotato di fascino senza tempo.
 
Domenica 9 febbraio, alle ore 11, il secondo appuntamento con i laboratori di incisione a cura di Casa Falconieri, Da Leonardo a Dutertre – le tecniche a stampa per divulgare la “maniera”. Sotto l’attenta guida dell’artista Gabriella Locci, i partecipanti potranno cimentarsi con lo straordinario mondo dell’incisione e della stampa, utilizzando le stesse tecniche adoperate nella fucina del Dutertre per la creazione del capolavoro dedicato al Cenacolo vinciano.
 
Imperdibile l’appuntamento di giovedì 13 febbraio alle ore 16:30, Leonardo, i disegni anatomici, quando il Prof. Domenico Laurenza, studioso di fama internazionale, sarà presentato negli spazi di Palazzo di Città dalla dott.sa Rita Pamela Ladogana, Professore Associato del Dipartimento di Storia, Beni Culturali e Territorio dell’Università di Cagliari. Laurenza che ha pubblicato per Giunti un testo dedicato ai disegni anatomici del genio toscano, metterà a confronto l'iconografia anatomica scolastica, cioè con le schematiche illustrazioni in uso, tra Medioevo e Rinascimento, nelle \"scuole di medicina.
 
Venerdì 14 febbraio, dalle ore 17, i curatori della mostra Tiziana Ciocca ed Efisio Carbone, terranno una visita guidata speciale con approfondimento del Retablo dei Beneficiati. Gli stessi curatori accompagneranno il pubblico in una visita che si sposterà dopo la mostra al Palazzo di Città, al Museo del Duomo sito a pochi passi da Piazza Palazzo per ammirare dal vivo il capolavoro attribuito in parte alla Scuola di Stampace, che fa da appendice alla mostra dedicata al genio di Leonardo, affrontando il tema delle influenze del rinascimento italiano sulla pittura nella Sardegna del XVI secolo da quasi duecento anni sotto il dominio spagnolo.
 
Le tecniche pittoriche ai tempi di Leonardo, è il titolo dell’appuntamento in calendario domenica 16 febbraio alle ore 16:30 al Palazzo di Città. La dott.sa Giuliana Fenu, restauratrice d’arte ed esperta di tecniche pittoriche, guiderà una conferenza – laboratorio sulla pittura nel Rinascimento. Partendo dal trattato sulla pittura di Leonardo da Vinci che reputa la pittura la prima delle scienze, accompagnerà il pubblico alla scoperta delle tecniche pittoriche delle botteghe dei maestri del Rinascimento.
 
Mercoledì 19 febbraio alle ore 16:30, Mauro Salis, storico dell'Arte e docente presso l'Università degli Studi di Cagliari. Influenze del Rinascimento italiano in Sardegna, è il titolo dell’incontro che risponderà alla domanda di quale fosse la situazione artistica in Sardegna tra Quattrocento e Cinquecento e quale influsso avesse la produzione artistica italiana in un territorio attraversato da una quasi esclusiva produzione di ascendenza iberico-catalana.

Giovedì 20 febbraio alle ore 16:30, nuovo appuntamento con il Prof. Domenico Laurenza e il suo interessantissimo testo dal titolo Leonardo, i disegni anatomici.

Cartina della città

Questa pagina ti è stata utile?

Segnalaci se la pagina è stata di tuo gradimento. Esprimi la tua opinione selezionando uno smile. Il voto è anonimo, puoi esprimere una preferenza per ogni pagina nell'arco di 24 ore.