XIV GIORNATA NAZIONALE DEL TREKKING URBANO

dal 28 ottobre 2017 al 01 novembre 2017

30 OTTOBRE

Nel nome del sangue: delitti e congiure nella Cagliari spagnola

Al centro di un’eterna lotta tra poteri, Cagliari ha scritto la sua storia con il sangue. Marchesi, viceré ed ecclesiastici sono stati vittime e carnefici di efferati delitti consumati tra le spesse mura del quartiere Castello. Cosa accadde nell'attuale Piazza Palazzo nel 1545? E quali misteri irrisolti aleggiano attorno alla figura del Marchese di Cea? Questi sono solo alcuni dei tanti interrogativi ancora in attesa di risposta.

 

Durata del percorso: 1 ora e 30 minuti

Lunghezza: 2 km

Difficoltà: bassa

Punto di partenza: Piazzetta Aquilino Cannas (fronte Porta Cristina). Il tour terminerà in via Corte d'Appello.

Orari di partenza: ore 18.00 e ore 20.00, richiesta massima puntualità

Costo a persona: 6 euro adulti, 2 euro bambini dai 6 ai 10 anni. Bambini fino ai 5 anni gratis

Contatti e modalità di prenotazione: E’ obbligatoria la prenotazione al numero 348.5223897 o via e-mail all'indirizzo tourlabsardinia@gmail.com. Ulteriori info su www.tourlabsardinia.it.

Ogni percorso è a numero chiuso e sono ammessi un numero massimo di 20 partecipanti.

 

 

Passeggiata nel cuore verde di Cagliari

Cagliari per la sua posizione geografica è stata, nell'Ottocento e fino ai primi del Novecento, sito privilegiato di ambientamento e acclimatazione di specie esotiche originarie dall’Asia e dalle Americhe. Questa particolarità, unita alle peculiarità del suo ambiente e clima, hanno reso le strade della nostra città un vero e proprio giardino botanico urbano.

Il percorso attraversa il cuore di Cagliari, partendo da Piazza Indipendenza in quartiere Castello prosegue per viale Buoncammino, i Giardini Pubblici, viale Regina Elena, Piazza Ingrao, via Roma e via Sonnino fino al Parco delle Rimembranze per far scoprire la storia naturale di Cagliari.

Accompagnati da storie e curiosità degli angoli cittadini attraversati, guide professionistiche illustreranno la flora spontanea, il verde, gli alberi storici e monumentali e le specie esotiche ed il loro ruolo e significato nella storia della nostra città.

 

Punto ed orario di partenza: piazza Indipendenza presso pensilina CTM ore 10.30.

Durata circa 2 ore e mezza

Difficoltà T (turistico per tutti)

Lunghezza 4 km circa

Dislivello: 90 metri circa

Soggetto Proponente: Paolo Usai dottore in Scienze Naturali e Guida Ambientale Escursionistica iscritto al Registro Regionale delle professioni Turistiche al n° 326

email: paolo.usai.naturafototrekking@gmail.com - cellulare: 3464996107

 

 

Visita guidata al Rione Storico di Stampace Alta

lI dottor Demartini Francesco, guida iscritta all’albo regionale numero 1316, organizza per la Giornata Nazionale del Trekking Urbano una visita al rione storico di Stampace alta, guidando i suoi partecipanti per le sue vie con i suoi stretti vicoli e le ripide viuzze che si inoltrano tra le vecchie case. Il cuore del rione è caratterizzato dalla sua atmosfera tranquilla e un po' “fuori dal tempo” e costituisce, così come la parte vecchia del rione storico di Villanova, quasi un “paese” in mezzo alla città.

Interessante ed importante è vi sorge tra l'altro la chiesetta di S. Efisio, martire al quale i cagliaritani tutti si dimostrano da sempre molto devoti, visto che a lui si attribuisce la liberazione della città dalla pestilenza del ’600.

 

Merita una visita anche la chiesa barocca di San Michele con all’esterno il cosiddetto Pulpito di Carlo V, un pulpito che il grande sovrano donò alla città durante l’itinere costante del suo regnare; accanto alla chiesa, inglobata tra le case, è visibile l'omonima torre, unico elemento superstite della cinta muraria che proteggeva il quartiere durante l’epoca pisana.

Molto interessanti anche le architetture civili, tra cui svetta (in tutti i sensi, dato che si trova in cima alla ripida via Ospedale) l'imponente e armonioso edificio neoclassico dell'Ospedale Civile San Giovanni di Dio, progettato dall'architetto cagliaritano Gaetano Cima.

Molto importante è la piazza Yenne, al confine tra il quartiere di Stampace e quello della Marina, è uno dei luoghi di ritrovo più frequentati della città di Cagliari, affollata giorno e notte da cagliaritani e turisti.

 

Durata della visita: 1 ora all’incirca

Lunghezza: 2-3 Km

Difficoltà: medio-bassa

Punto di partenza: Piazza Yenne

Orario: h 21

Guida: Demartini Francesco, telefono 3495443081, mail fra.demartini@tiscali.it

 

 

Alla scoperta del vecchio ghetto ebraico: la giudecca nascosta, dai pisani all’Inquisizione

Tempo di percorrenza: 1h circa

Lunghezza: 2km

Difficoltà: Media

h 18: inizio percorso da piazza San Giuseppe, presso Torre dell’Elefante

h 18:20: Basilica di Santa Croce, presso Via Santa Croce

h 18:40: Visita al Ghetto Ebraico

h 19:00: Passaggio in via Corte d’Appello, l’antica Ruga Vinorum

h 19:15: Conclusione del percorso in Via Stretta

Contatti: 3924047513 - coghinho@hotmail.it

 

 

Le visite guidate sono svolte da guide turistiche professioniste ai sensi della L.R. 18 Dicembre 2006 n.20 “Disciplina in materia di Professioni Turistiche”.

Vuoi sapere quando sarà online il prossimo evento speciale? Ti informiamo noi