LA SETTIMANA SANTA 2016

dal 14 marzo 2016 al 03 aprile 2016

Lunedì di Passione

Nel tardo pomeriggio del Lunedì di Passione, l’ultimo prima della Domenica delle Palme, i confratelli del Santo Cristo aprono la nicchia che nel loro oratorio custodisce la statua della Madonna addolorata, la estraggono e la depongono ai piedi dell’altare maggiore.

Viene quindi il turno delle consorelle, che  la spogliano del suo abito ordinario per farle indossare una sontuosa veste di seta rossa con un mantello blu.

Nei giorni precedenti, anche gli altri sei Misteri sono stati prelevati dalle loro nicchie e preparati per essere condotti in processione.

Particolare cura ed impegno richiede l’allestimento di quello che rappresenta la preghiera di Gesù nell’orto del Getzemani. Per il simulacro del Cristo inginocchiato a terra, infatti, viene creata una speciale ambientazione scenografica inchiodando sulla portantina un grosso ramo d’ulivo. Anno dopo anno, per i confratelli, è un punto d’onore trovarne uno sempre più grande. Alle sue fronde viene quindi appesa la figuretta di un angelo che porge a Gesù il calice dell’amarezza.

Queste cerimonie sono del tutto assimilabili ad altre analoghe che si svolgono sia in Spagna sia in vari centri dell’Italia meridionale. In particolare a Trapani, cornice di una tra le processioni dei Misteri più sontuose al mondo, nei sei venerdì di quaresima viene effettuata la scinnuta, cioè l’estrazione dalle rispettive nicchie di altrettante statue che, una per volta, vengono portate in processione per la città allo scopo di raccogliere offerte.

Vuoi sapere quando sarà online il prossimo evento speciale? Ti informiamo noi